Prenotare

Prenota il suo hotel

Chiamata di risposta gratuita

Hai ancora delle domande sui nostri hotel, sulle sistemazioni o su altri servizi? Desideri organizzare un viaggio o stai programmando un evento e hai bisogno di consulenza? In questo caso compila il modulo per la chiamata di risposta. Siamo lieti di chiamarti da lunedì a venerdì, dalle ore 9 alle ore 18. Questo servizio è gratuito.


Il punto di partenza ideale per tour turistici

Meritevole di una visita è il centro commerciale Alexa, con le sue moderne boutique e un gigantesco modellino di ferrovia: a soli 850 m dall’hotel. Da non perdere, in occasione di una visita alla città, il cosiddetto centro storico, che comprende il Duomo altrettanto famoso, il ponte Monbijou sulla Sprea e l’isola dei musei, con il museo di Pergamo e la galleria nazionale (Alte Nationalgalerie), dove potrete ammirare opere risalenti al XIX, XX e XXI secolo.

La chiesa Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz - sito web ufficiale

La chiesa Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche

Sul viale Unter den Linden, al contrario, si trovano ristoranti moderni e invitanti con i loro dehors; nel museo delle cere di Madame Tussauds potrete guardare dritto negli occhi personaggi illustri internazionali quali Nelson Mandela, Lady Gaga o Cristiano Ronaldo.

Dalla Alexanderplatz è possibile raggiungere in brevissimo tempo, tramite autobus, S-Bahn (treni veloci) e metropolitana (U-Bahn) alcune delle attrazioni più emozionanti della città. L’autobus della linea 100 dell’azienda di trasporti urbani (BGV), con partenza dalla “Alex”, effettua un tour della città a prezzo convenientissimo, fino al viale Kurfürstendamm, denso di storia. Qui si trovano, ad esempio, la chiesa Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche che, a causa della punta tronca è chiamata anche “il dente cavo”.

Giardino zoologico di Berlino

Il Giardino zoologico di Berlino con i suoi 20.000 animali, l’allevamento di successo di numerose specie a rischio e il vasto terreno del parco con gli alberi molto vecchi nel bel mezzo della capitale tedesca è da sempre una grande attrazione per il pubblico.

Giardino zoologica - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz - Sito web ufficiale
Giardini di Potsdam - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz - sito web ufficiale

Giardini di Potsdam

Se la visita a Berlino include tutta la famiglia, non può mancare una visita allo zoo più antico della Germania: lo Zoo di Berlino sorprende con i suoi animali provenienti da tutti i continenti, la Junior-Zoo-Universität e visite guidate notturne per i bambini; il vicino acquario ospita numerosi pesci multicolori, rettili e insetti.

E se avete sempre desiderato ripercorrere le tracce della nobiltà, è vivamente consigliata una visita ai castelli e ai giardini di Potsdam. Il vasto parco del castello del venerando Sanssouci, con i verdissimi terrazzamenti coltivati a vite e la tomba del re Federico II, meritano senz’altro una visita.


Attrazioni turistiche vicino all'H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Potsdamer Platz - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Potsdamer Platz

Un posto unico

Prima simbolo della divisione, poi il maggiore cantiere degli anni ‘90 e infine uno dei quartieri più vivaci e splendidi della città: la storia della Potsdamer Platz emana ancora oggi un fascino unico. 

L’impressionante Sony-Center, il CinemaxX, un teatro per musical e il centro commerciale Potsdamer Arkaden forniscono ai berlinesi e ai turisti un intrattenimento molto variato.

» Continuare a posizione
Il Parlamento - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Il Parlamento

Il centro del potere

La cupola di vetro del Parlamento è una tappa obbligata per tutti coloro che visitano Berlino. Da qui non solo si ha una visione perfetta sulla sala plenaria, bensì anche una fantastica vista panoramica di Berlino. L’ingresso è gratuito, tuttavia è necessario prenotare in anticipo.

L’esposizione permanente informa a proposito della mutevole storia dell’edificio.

La Porta di Brandeburgo - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

La Porta di Brandeburgo

"please open this gate"

La Porta di Brandeburgo è una delle attrazioni e dei simboli più amati di Berlino.

Anche se la Porta di Brandeburgo potrebbe raccontare molte storie vissute negli ultimi 200 anni, per la maggior parte delle persone è solo il simbolo delle divisione e dell’unificazione della Germania.  

Isola dei musei -Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Isola dei musei -Patrimonio dell’umanità dell’UNESCO

L’isola dei musei, creata dal 1825 al 1930, è oggi un straordinario complesso artistico che è stato designato dall’UNESCO patrimonio culturale dell’umanità. Musei e collezioni di fama internazionale come il Museo di Pergamo o l’Alte Nationalgalerie lungo la Sprea invitano a fare un avvincente viaggio nel tempo attraverso l’arte.

Curry 36 - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Curry 36

Da non perdere ...

Mehringdamm 36 a Kreuzberg – Agli intenditori basta sentire questo indirizzo per avere l’acquolina in bocca: ciò che più di 30 anni fa cominciò con uno stand di legno nel frattempo è diventato uno dei migliori indirizzi per il currywurst a Berlino. Si tratta assolutamente di un classico per la vostra visita a Berlino e gli appassionati possono anche portarsi a casa il ketchup Curry 36 originale in bottiglia.

Memoriale olocausto - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Memoriale olocausto

Il Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa, inaugurato nel 2005, si trova nelle vicinanze della Porta di Brandeburgo. Su una superficie di 19.000 mq ha preso forma il progetto del famoso architetto newyorchese Peter Eisenman: la costruzione di 2711 pilastri di cemento. Questi pilastri sono di altezze diverse e la pavimentazione è realizzata in modo ondulato. Questo luogo è surreale, desolante e impressionante ed induce a riflettere, mentre si cammina tra i pilastri sempre più alti oppure verso l'Ort der Information sotto il memoriale, dove si può conoscere il destino di molte famiglie ebree.

Checkpoint Charlie e Museo del muro - H2 Hotel Berlin Alexanderplatz

Checkpoint Charlie e Museo del muro

Il Checkpoint Charlie in Friedrichstraße è senz'altro il più conosciuto avanposto di frontiera del periodo della divisione a Berlino. La frontiera controllata dagli americani è stata teatro di numerosi e pericolosi tentativi di fuga verso Berlino Ovest. Anche se il muro ormai non esiste più, intorno al Checkpoint Charlie si respira la storia della capitale divisa. Il Museo del muro, non lontano dal Checkpoint charlie, permette ai visitatori di conoscere la battaglia non violenta per i diritti umani che torna indietro fino al 1963. Gli spazi espositivi pullulano, tra gli altri, di numerosi documenti relativi a diversi tentativi di fuga, alcuni fortunati, altri meno.

» Continuare a posizione
prenota